E’ tutta una questione di PELLE

E’ tutta una questione di PELLE
19 Giu 2017 Idea Pelle

LA SCELTA DELLA PELLE 

La pelle per arredamento è una soluzione di complemento che affonda le sue radici nella storia dell’home decor. Così come il legno, la pelle è stato uno dei primi materiali a disposizione dell’uomo che ha iniziato a lavorarla fin dagli inizi della civiltà.

La pelle per arredamento non interessa solo divani, sedute e poltrone, bensì trova spazio anche in altri ambiti, come ad esempio le testiere dei letti.
Dal capitonnè classico fino a soluzioni più grafiche che includono lavorazioni e trattamenti complessi, la pelle è usata in tappezzeria tra i tessuti per arredamento più pregiati e versatili.

Sempre più spesso, infatti, troviamo anche arredi per il soggiorno, con dettagli in cuoio per tavoli e piani di appoggio.
Infine a conferma della versatilità di questo stupendo materiale la scelta per arredo come finitura murale: Boiserie in pelle con leggere imbottiture che possono essere personalizzate in infinite varianti e versioni a seconda della personalità della stanza.

Che si tratti di poltrone, divani o di piani di scrivanie e console, gli arredi in pelle conservano il fascino intatto delle cose preziose, con un sapore artigianale che le rende inossidabili.

Alcune strategie per avere complementi d’arredo in pelle impeccabili!

Le nuances di colore chiedono di accordarsi con i propri gusti, dato che il divano rappresenta un rilassante rifugio, capace di appagare i sensi con i suoi colori e il tatto.
Per chi desidera osare e arredare il living con uno stile più “ribelle”, le stampe animalier possono essere la scelta giusta, oppure declinarsi nella scelta della pelle o dell’eco pelle.

E’ TUTTA UNA QUESTIONE DI PELLE:

Quelle di migliore qualità sono di origine Europea, con una taglia più grande, sono più spesse, presentano meno imperfezioni e hanno una mano più morbida e piacevole al tatto.

La superficie della pelle, quella utilizzata nei maggiore dei casi nell’arredamento, viene chiamato “fiore” ed è la parte più compatta e resistente, deve tenere dei punti di cucitura e resistere alle sollecitazioni e allo sfregamento.
La più pregiata è il Pieno Fiore, riconoscibile ad occhio nudo, perchè presenta rughe, cambiamenti di grana o segnetti, indice di un pellame non rifinito; conciata con oli vegetali o all’anilina( composto organico).

Le pelli possono essere smerigliate, cioè prive di tutte le imperfezioni e con un aspetto più uniforme e omogeneo, oppure conciate al cromo, di minor pregio ma con un prezzo contenuto.

Visita la nostra collezzione di pelle ed eco pelle e contattaci per chiarimenti o consulenza.